[wpml_language_selector_widget]
Nessuna cura nessuna retribuzione
Anni di esperienza
Garanzia di 24 mesi

Termini e condizioni

Definizioni

  1. Hardware Care: Hardware Care, con sede a Drunen, Camera di Commercio no. 71641696.
  2. Cliente: la persona con cui Hardware Care ha stipulato un contratto.
  3. Parti: Hardware Care e cliente insieme.
  4. Consumatore: un cliente che è un individuo che agisce per scopi privati.

Applicabilità

  1. Questi termini e condizioni si applicano a tutti i preventivi, le offerte, le attività, gli ordini, gli accordi e le consegne di servizi o prodotti da parte o per conto di Hardware Care. 
  2. Le parti possono derogare a queste condizioni solo se lo hanno concordato esplicitamente per iscritto.
  3. Le parti escludono espressamente l'applicabilità di condizioni generali supplementari e/o derogatorie del cliente o di terzi.

Prezzi

  1. Tutti i prezzi utilizzati da Hardware Care sono espressi in euro, sono comprensivi di IVA e non comprendono altri costi quali spese amministrative, imposte e spese di viaggio, spedizione o trasporto, a meno che non sia stato espressamente indicato o concordato diversamente.
  2. Hardware Care ha il diritto di adeguare in qualsiasi momento tutti i prezzi dei suoi prodotti o servizi, indicati nel suo negozio, sul suo sito web o in altro modo.
  3. Gli aumenti dei prezzi di costo dei prodotti o di parti di essi, che Hardware Care non poteva prevedere al momento dell'offerta o della stipula del contratto, possono dare luogo ad aumenti di prezzo. 
  4. Il consumatore ha il diritto di recedere da un contratto a seguito di un aumento dei prezzi di cui al paragrafo 3, a meno che l'aumento non sia il risultato di una regolamentazione legale. 
  5. Le parti possono concordare un pagamento di base "no-cure no-pay". Le condizioni di pagamento e le commissioni saranno concordate nel contratto sottostante.

Pagamenti e termini di pagamento

  1. Hardware Care può, alla conclusione del contratto, richiedere un anticipo fino a 50% dell'importo concordato. 
  2. Il cliente deve aver pagato l'intero importo entro 7 giorni dalla consegna del prodotto.
  3. I termini di pagamento sono considerati termini di pagamento fatali. Ciò significa che se il cliente non ha pagato l'importo concordato entro l'ultimo giorno del termine di pagamento, è legalmente inadempiente, senza che Hardware Care debba inviare al cliente un sollecito o metterlo in mora. 
  4. Hardware Care si riserva il diritto di subordinare la consegna al pagamento immediato o di richiedere una garanzia adeguata per l'importo totale dei servizi o dei prodotti.

Conseguenze dei ritardi di pagamento

  1. Se il cliente non paga entro il termine concordato, Hardware Care ha il diritto di addebitare un interesse di 1% al mese a partire dal giorno in cui il cliente è in mora, dove una parte di un mese viene contata per un mese intero.
  2. Quando il cliente è inadempiente, è anche tenuto a sostenere le spese di riscossione extragiudiziali e può essere obbligato a pagare un eventuale risarcimento a Hardware Care. 
  3. I costi di riscossione sono calcolati sulla base del Rimborso per i costi di riscossione extragiudiziale. 
  4. Se il cliente non paga in tempo, Hardware Care può sospendere i suoi obblighi fino a quando il cliente non avrà adempiuto al suo obbligo di pagamento. 
  5. In caso di liquidazione, fallimento, pignoramento o sospensione del pagamento per conto del cliente, i crediti di Hardware Care nei confronti del cliente sono immediatamente esigibili. 
  6. Se il cliente rifiuta di collaborare all'esecuzione del contratto da parte di Hardware Care, è comunque tenuto a pagare il prezzo concordato a Hardware Care. 

Diritto di recupero dei beni 

  1. Non appena il cliente è inadempiente, Hardware Care è autorizzata a invocare il diritto di recupero per i prodotti non pagati consegnati al cliente.
  2. Hardware Care invoca il diritto di recupero mediante un annuncio scritto o elettronico.
  3. Non appena il cliente è stato informato del diritto di recupero rivendicato, deve restituire immediatamente i prodotti interessati a Hardware Care, a meno che le parti non concordino altri accordi in merito. 
  4. I costi per il ritiro o la restituzione dei prodotti sono a carico del cliente.

Diritto di cancellazione 

  1. Un consumatore può annullare un acquisto online durante un periodo di riflessione di 14 giorni senza fornire alcuna motivazione, a condizione che
  2. il prodotto non è stato utilizzato
  3. non è un prodotto che può deteriorarsi rapidamente, come gli alimenti o i fiori
  4. il prodotto non è appositamente creato su misura per il consumatore o adattato alle sue esigenze particolari
  5. non si tratta di un prodotto che non può essere restituito per motivi igienici (biancheria intima, costumi da bagno, ecc.)
  6. il sigillo è ancora intatto, quando il prodotto è un supporto dati con contenuto digitale (DVD, CD, ecc.)
  7. il prodotto non è un viaggio (di vacanza), un biglietto di trasporto, un ordine di catering o una forma di attività ricreativa,
  8. il prodotto non è una rivista separata o un giornale sfuso
  9. l'acquisto non riguarda una (cessione a) riparazione urgente
  10. il consumatore non ha rinunciato al suo diritto di recesso
  11. Il periodo di riflessione di 14 giorni di cui al paragrafo 1 ha inizio:
    1. il giorno successivo a quello in cui il consumatore ha ricevuto l'ultimo prodotto o parte di 1 ordine
    1. non appena il consumatore ha ricevuto il primo prodotto di un abbonamento
    1. non appena il consumatore ha acquistato un servizio per la prima volta
    1. non appena il consumatore ha confermato l'acquisto di un contenuto digitale via Internet
  12. Il consumatore può notificare il suo diritto di recesso tramite Info@hardwarecare.nl, se lo desidera, utilizzando il modulo di recesso che può essere scaricato tramite il sito web di Hardware Care, https://hardwarecare.nl.
  13. Il consumatore è tenuto a restituire il prodotto a Hardware Care entro 14 giorni dalla notifica del suo diritto di recesso, termine oltre il quale il diritto di recesso decade. 
  14. Le spese di restituzione sono a carico di Hardware Care in caso di restituzione dell'ordine completo.
  15. Se le spese di acquisto ed eventuali altre spese (come quelle di spedizione e di restituzione) sono rimborsabili ai sensi di legge, Hardware Care rimborserà tali spese al consumatore entro 14 giorni dal ricevimento del ricorso tempestivo al diritto di recesso, a condizione che il consumatore abbia restituito il prodotto a Hardware Care in tempo utile.

Sospensione degli obblighi da parte del cliente

Il cliente rinuncia al diritto di sospendere l'adempimento di qualsiasi obbligo derivante dal presente contratto.

Diritto di ritenzione 

  1. Hardware Care può appellarsi al suo diritto di riserva di proprietà e in tal caso trattenere i prodotti venduti da Hardware Care al cliente fino a quando il cliente non avrà pagato tutte le fatture in sospeso nei confronti di Hardware Care, a meno che il cliente non abbia fornito garanzie sufficienti per tali pagamenti. 
  2. Il diritto di riserva di proprietà si applica anche sulla base di accordi precedenti da cui il cliente deve ancora pagare a Hardware Care.
  3. Hardware Care non è mai responsabile di eventuali danni che il cliente può subire in seguito all'utilizzo del suo diritto di riserva di proprietà.

Insediamento 

Il cliente rinuncia al diritto di saldare qualsiasi debito nei confronti di Hardware Care con qualsiasi reclamo a Hardware Care. 

Mantenimento del titolo 

  1. Hardware Care rimane proprietaria di tutti i prodotti consegnati fino a quando il cliente non avrà adempiuto a tutti i suoi obblighi di pagamento nei confronti di Hardware Care in base a qualsiasi accordo con Hardware Care, compresi i reclami relativi alle carenze nella prestazione.
  2. Fino ad allora, Hardware Care può invocare la riserva di proprietà e ritirare la merce. 
  3. Prima che la proprietà venga trasferita al cliente, quest'ultimo non può dare in pegno, vendere, alienare o gravare in altro modo i prodotti. 
  4. Se Hardware Care invoca la sua riserva di proprietà, il contratto verrà sciolto e Hardware Care avrà il diritto di richiedere un risarcimento, il mancato guadagno e gli interessi.

Consegna 

  1. La consegna avviene fino a esaurimento scorte.
  2. La consegna avviene presso Hardware Care, a meno che le parti non abbiano concordato diversamente.
  3. La consegna dei prodotti ordinati online avviene all'indirizzo indicato dal cliente. 
  4. Se il prezzo concordato non viene pagato in tempo, Hardware Care ha il diritto di sospendere i propri obblighi fino al completo pagamento del prezzo concordato. 
  5. In caso di ritardo nel pagamento, il cliente è automaticamente inadempiente e non può opporsi alla consegna tardiva da parte di Hardware Care.

Periodo di consegna

  1. Qualsiasi termine di consegna indicato da Hardware Care è indicativo e non dà al cliente il diritto allo scioglimento o al risarcimento se tale termine non viene rispettato, a meno che le parti non abbiano espressamente concordato diversamente per iscritto.
  2. La consegna inizia una volta che il cliente ha completato il processo d'ordine (elettronico) e ha ricevuto una conferma (elettronica) del suo ordine da parte di Hardware Care. 
  3. Il superamento del termine di consegna specificato non dà diritto al cliente a un risarcimento o alla risoluzione del contratto, a meno che Hardware Care non sia in grado di consegnare entro [numero di giorni di ritardo] o se le parti hanno concordato diversamente.

Consegna effettiva

Il cliente deve garantire che l'effettiva consegna dei prodotti da lui ordinati possa avvenire in tempo utile.

Costi di trasporto 

Le spese di trasporto sono a carico del cliente, a meno che le parti non abbiano concordato diversamente.

Imballaggio e spedizione 

  1. Se la confezione di un prodotto consegnato viene aperta o danneggiata, il cliente deve far redigere una nota dallo spedizioniere o dal fattorino prima di ricevere il prodotto. In mancanza di ciò Hardware Care non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali danni.
  2. Se il cliente stesso si occupa del trasporto di un prodotto, deve segnalare a Hardware Care qualsiasi danno visibile ai prodotti o all'imballaggio prima del trasporto; in caso contrario, Hardware Care non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali danni.

Assicurazione

  1. Il cliente si impegna ad assicurare e mantenere assicurati i seguenti articoli in modo adeguato contro i danni da incendio, esplosione, acqua e furto:
    1. beni consegnati che sono necessari per l'esecuzione dell'accordo sottostante
    1. beni di proprietà di Hardware Care presenti presso la sede del cliente
    1. beni che sono stati consegnati con riserva di proprietà 
  2. Alla prima richiesta di Hardware Care, il cliente fornisce la polizza di queste assicurazioni per la verifica. 

Immagazzinamento 

  1. Se il cliente ordina i prodotti in ritardo rispetto alla data di consegna concordata, il rischio di eventuali perdite di qualità è interamente a carico del cliente.
  2. Eventuali costi aggiuntivi dovuti all'acquisto prematuro o tardivo dei prodotti sono interamente a carico del cliente.

Garanzia

  1.  Quando le parti hanno stipulato un contratto con servizi inclusi, questi ultimi contengono solo obblighi di best effort per l'Hardware Care, non obblighi di risultato.
  2. La garanzia relativa ai prodotti si applica solo ai difetti causati da difetti di fabbricazione, costruzione o materiale. 
  3. La garanzia non si applica in caso di normale usura e danni derivanti da incidenti, modifiche apportate al prodotto, negligenza o uso improprio da parte del cliente, o quando la causa del difetto non può essere chiaramente stabilita.
  4. Il rischio di perdita, danneggiamento o furto dei prodotti oggetto di un accordo tra le parti, si trasferisce al cliente nel momento in cui tali prodotti sono legalmente e/o di fatto consegnati, almeno sono in potere del cliente o di un terzo che riceve il prodotto a beneficio del cliente.

Scambio

  1. Lo scambio è possibile solo se sono soddisfatte le seguenti condizioni:
  2. la sostituzione avviene entro 14 giorni dall'acquisto dietro presentazione della fattura originale
  3. il prodotto viene restituito nell'imballaggio originale o con i cartellini (del prezzo) originali ancora attaccati 
  4. il prodotto non è stato utilizzato
  5. Gli articoli scontati, gli articoli non a scaffale come gli alimenti, gli articoli su misura o adattati appositamente per il cliente non possono essere cambiati.

Esecuzione dell'accordo

  1. Hardware Care esegue il contratto al meglio delle proprie conoscenze e capacità e in conformità ai requisiti di buona fattura. 
  2. Hardware Care ha il diritto di far eseguire i servizi concordati (parzialmente) da terzi.
  3. L'esecuzione del contratto avviene in reciproca consultazione e dopo l'accordo scritto e il pagamento dell'anticipo eventualmente concordato da parte del cliente. 
  4. È responsabilità del cliente che Hardware Care possa iniziare l'implementazione del contratto in tempo utile.
  5. Se il cliente non ha garantito che Hardware Care possa iniziare l'implementazione del contratto in tempo utile, i costi aggiuntivi e/o le ore extra risultanti saranno addebitati al cliente.

Obbligo di informazione da parte del cliente 

  1. Il cliente metterà a disposizione di Hardware Care tutte le informazioni, i dati e i documenti rilevanti per la corretta esecuzione del contratto nei tempi e nei modi desiderati.
  2. Il cliente garantisce la correttezza, la completezza e l'affidabilità delle informazioni, dei dati e dei documenti messi a disposizione, anche se provenienti da terzi, a meno che non risulti diversamente dalla natura del contratto. 
  3. Se e nella misura in cui il cliente lo richiede, Hardware Care restituirà i documenti pertinenti. 
  4. Se il cliente non fornisce tempestivamente e correttamente le informazioni, i dati o i documenti ragionevolmente richiesti da Hardware Care e l'esecuzione del contratto viene ritardata a causa di ciò, i costi aggiuntivi e le ore supplementari risultanti saranno addebitati al cliente.

Durata dell'accordo 

  1. Il contratto tra Hardware Care e il cliente viene stipulato a tempo indeterminato, a meno che non risulti diversamente dalla natura del contratto o che le parti non abbiano espressamente concordato diversamente per iscritto.
  2. Se è stato stipulato un contratto a tempo determinato, esso si trasforma tacitamente in un contratto a tempo indeterminato alla scadenza del termine, a meno che una delle parti non receda dal contratto con il dovuto rispetto di un periodo di preavviso di 2 mesi, o se un consumatore recede dal contratto con il dovuto rispetto di un periodo di preavviso di 1 mese / il contratto termina alla fine del termine fisso.
  3. Se le parti hanno concordato un termine per il completamento di determinate attività, non si tratta mai di una scadenza rigida, a meno che non sia specificato esplicitamente per iscritto. Se tale termine viene superato, il cliente deve concedere a Hardware Care un termine ragionevole scritto per interrompere le attività, prima di poter risolvere il contratto o chiedere un risarcimento danni.

Annullamento del contratto a tempo indeterminato 

  1. Il cliente può recedere da un contratto stipulato a tempo indeterminato in qualsiasi momento, rispettando un periodo di preavviso di 2 mesi.
  2. Un consumatore ha il diritto di recedere da un contratto a tempo indeterminato rispettando un periodo di preavviso di 1 mese.

Riservatezza

  1. Il cliente mantiene la riservatezza delle informazioni ricevute (in qualsiasi forma) da Hardware Care.
  2. Lo stesso vale per tutte le altre informazioni riguardanti Hardware Care di cui sa o può ragionevolmente sospettare che siano segrete o riservate, o di cui può prevedere che la loro divulgazione possa causare danni a Hardware Care.
  3. Il cliente adotta tutte le misure necessarie per garantire la segretezza delle informazioni di cui ai paragrafi 1 e 2. 
  4. L'obbligo di segretezza descritto in questo articolo non si applica alle informazioni:
    1. che era già stato reso pubblico prima che il cliente venisse a conoscenza di queste informazioni o che lo è diventato in seguito senza essere il risultato di una violazione dell'obbligo di riservatezza da parte del cliente
    1. che viene reso pubblico dal cliente a causa di un obbligo legale 
  5. L'obbligo di riservatezza descritto in questo articolo si applica per la durata dell'accordo sottostante e per un periodo di 3 anni dopo la sua conclusione. 

Sanzioni 

  1. Se il cliente viola gli articoli delle presenti condizioni generali di contratto relativi alla segretezza o alla proprietà intellettuale, perde per conto di Hardware Care una multa immediatamente esigibile di € 1000 se il cliente è un consumatore e di € 5000 se il cliente è un'azienda, per ogni violazione e inoltre un importo pari al 5% del suddetto importo per ogni giorno in cui tale violazione continua. 
  2. Per la decadenza dell'ammenda di cui al primo comma del presente articolo non sono necessari danni effettivi, né una preventiva messa in mora o un procedimento giudiziario. 
  3. L'incameramento dell'ammenda di cui al primo paragrafo del presente articolo non pregiudica gli altri diritti di Hardware Care, compreso il diritto di chiedere un risarcimento in aggiunta all'ammenda.

Indennità

Il cliente indennizza Hardware Care da tutte le richieste di risarcimento da parte di terzi che sono collegate ai prodotti e/o ai servizi forniti da Hardware Care. 

Reclami

  1. Il cliente deve esaminare il prima possibile un prodotto o un servizio fornito da Hardware Care per individuare eventuali difetti.
  2. Se un prodotto o un servizio consegnato non è conforme a quanto il cliente poteva ragionevolmente aspettarsi dal contratto, il cliente deve informare Hardware Care il prima possibile, ma in ogni caso entro 1 mese dalla scoperta delle carenze. 
  3. I consumatori devono informare Hardware Care entro due mesi dal rilevamento dei difetti.
  4. Il cliente fornisce una descrizione il più possibile dettagliata dei difetti, in modo che Hardware Care sia in grado di rispondere adeguatamente. 
  5. Il cliente deve dimostrare che il reclamo si riferisce a un accordo tra le parti.
  6. Se il reclamo riguarda un lavoro in corso, non può in ogni caso portare Hardware Care a essere costretta a svolgere un lavoro diverso da quello concordato. 

Avviso

  1. Il cliente deve comunicare per iscritto a Hardware Care qualsiasi avviso di inadempienza.
  2. È responsabilità del cliente che la notifica di inadempienza arrivi effettivamente (in tempo) a Hardware Care. 

Responsabilità solidale del cliente

Se Hardware Care stipula un contratto con più clienti, ciascuno di essi sarà responsabile in solido per l'intero importo dovuto a Hardware Care in base a tale contratto. 

Responsabilità di Hardware Care

  1. Hardware Care è responsabile di eventuali danni subiti dal cliente solo se e nella misura in cui tali danni sono causati da dolo o colpa grave. 
  2. Se Hardware Care è responsabile per qualsiasi danno, lo è solo per i danni diretti che derivano o sono collegati all'esecuzione di un contratto.
  3. Hardware Care non è mai responsabile per danni indiretti, quali perdite conseguenti, mancato guadagno, mancato risparmio o danni a terzi.
  4. Se Hardware Care è responsabile, la sua responsabilità è limitata all'importo pagato da un'assicurazione di responsabilità civile (professionale) chiusa e, in assenza del pagamento (completo) dei danni da parte di una compagnia assicurativa, l'importo della responsabilità è limitato alla (parte della) fattura a cui si riferisce la responsabilità.
  5. Tutte le immagini, le foto, i colori, i disegni, le descrizioni presenti sul sito web o su un catalogo sono solo indicativi e non possono comportare alcun risarcimento e/o scioglimento (parziale) del contratto e/o sospensione di qualsiasi obbligo.

Periodo di scadenza

Ogni diritto del cliente al risarcimento da parte di Hardware Care si estingue in ogni caso entro 12 mesi dall'evento da cui deriva direttamente o indirettamente la responsabilità. Ciò non esclude le disposizioni dell'articolo 6:89 del Codice civile olandese.

Scioglimento

  1. Il cliente ha il diritto di sciogliere il contratto se Hardware Care manca imputabilmente nell'adempimento dei suoi obblighi, a meno che questa mancanza non giustifichi la risoluzione a causa della sua natura speciale o perché è di minore importanza. 
  2. Se l'adempimento degli obblighi da parte di Hardware Care non è permanente o temporaneamente impossibile, lo scioglimento può avvenire solo dopo che Hardware Care è inadempiente. 
  3. Hardware Care ha il diritto di sciogliere il contratto con il cliente, se quest'ultimo non adempie completamente o tempestivamente agli obblighi previsti dal contratto, o se le circostanze danno a Hardware Care buoni motivi per temere che il cliente non sarà in grado di adempiere correttamente ai propri obblighi. 

Forza maggiore

  1. In aggiunta alle disposizioni dell'articolo 6:75 del Codice Civile olandese, una carenza di Hardware Care nell'adempimento di qualsiasi obbligo nei confronti del cliente non può essere attribuita a Hardware Care in nessuna situazione indipendente dalla volontà di Hardware Care, quando l'adempimento dei suoi obblighi nei confronti del cliente è impedito in tutto o in parte o quando l'adempimento dei suoi obblighi non può essere ragionevolmente richiesto a Hardware Care . 
  2. Le situazioni di forza maggiore di cui al paragrafo 1 sono altresì applicabili, a titolo esemplificativo e non esaustivo, a: stato di emergenza (come guerre civili, insurrezioni, sommosse, disastri naturali, ecc.); inadempienze e cause di forza maggiore di fornitori, fattorini o altri terzi; disturbi imprevisti di energia elettrica, elettricità, internet, computer o telecomunicazioni; virus informatici, scioperi, provvedimenti governativi, problemi di trasporto imprevisti, condizioni meteorologiche avverse e interruzioni del lavoro. 
  3. Se si verifica una situazione di forza maggiore a causa della quale Hardware Care non può adempiere a uno o più obblighi nei confronti del cliente, tali obblighi saranno sospesi fino a quando Hardware Care non sarà in grado di adempiere. 
  4. Dal momento in cui una situazione di forza maggiore si protrae per almeno 30 giorni di calendario, entrambe le parti possono sciogliere il contratto per iscritto in tutto o in parte. 
  5. Hardware Care non deve alcun risarcimento (dei danni) in una situazione di forza maggiore, anche se ha ottenuto dei vantaggi in seguito alla situazione di forza maggiore.

Modifica del contratto

Qualora, dopo la conclusione dell'accordo e prima della sua attuazione, risulti necessario modificarne o integrarne il contenuto, le parti provvederanno tempestivamente e in reciproca consultazione ad adeguare l'accordo di conseguenza. 

Modifiche alle condizioni generali di contratto

  1. Hardware Care ha il diritto di modificare o integrare i presenti termini e condizioni generali. 
  2. Le modifiche di minore importanza possono essere apportate in qualsiasi momento. 
  3. Modifiche importanti del contenuto saranno discusse da Hardware Care con il cliente in anticipo, per quanto possibile.
  4. I consumatori hanno il diritto di annullare il contratto in caso di modifica sostanziale delle condizioni generali. 

Trasferimento dei diritti

  1. Il cliente non può trasferire a terzi i propri diritti derivanti da un accordo con Hardware Care senza il preventivo consenso scritto di Hardware Care. 
  2. Questa disposizione si applica come clausola con effetto sul diritto di proprietà ai sensi dell'articolo 3:83 (2) del Codice civile olandese. 

Conseguenze della nullità o dell'annullabilità

  1. L'eventuale nullità o annullamento di una o più disposizioni delle presenti condizioni generali non pregiudica le altre disposizioni delle stesse. 
  2. Una disposizione nulla o annullabile sarà, in tal caso, sostituita da una disposizione che si avvicini maggiormente a ciò che Hardware Care aveva in mente durante la stesura delle condizioni in materia.

Legge applicabile e foro competente

  1. Il diritto olandese è esclusivamente applicabile a tutti gli accordi tra le parti. 
  2. Il tribunale olandese del distretto in cui ha sede Hardware Care è esclusivamente competente in caso di controversie tra le parti, a meno che la legge non prescriva diversamente.

Redatto il 07 maggio 2020. 

cerchio trasversale
it_ITItaliano